Continuano le attività del progetto STIMARE

Tre sono le aree di ricerca del progetto STIMARE:

  1. Opere innovative di protezione dei litorali
  2. Sistemi di monitoraggio costiero 
  3. Metodi di valutazione del rischio

Sul fronte delle Opere innovative di protezione dei litorali e i Sistemi di monitoraggio costiero, siamo lieti di annunciare che il 28 agosto, alle ore 15.00, sarà installata una webcam in località Porta Vecchia a Monopoli per monitorare in tempo reale la spiaggia ricostruita nei primi giorni di agosto.

Per quanto attiene la valutazione del rischio, si avvia a conclusione l’analisi delle percezioni da parte di turisti, residenti e titolari di stabilimenti balneari, che è stata sviluppata in collaborazione con l’istituto di ricerca sociale Troisi Ricerche, aggiudicatario di un bando nazionale ad evidenza pubblica.

Lo studio, che ha visto impegnati anche gli studenti del Politecnico di Bari attraverso l’iniziativa #inspiaggiacolpoliba, ha permesso di raccogliere oltre 1.000 interviste lungo l’intero litorale pugliese: grazie a questi dati, sarà possibile avviare delle campagne informative per sensibilizzare sul fenomeno dell’erosione costiera e promuovere l’adozione di comportamenti virtuosi che, se messi in atto da ciascun individuo nel proprio quotidiano, sono in grado di mitigare tale rischio.

I dati raccolti attraverso le interviste ai titolari degli stabilimenti balneari, invece, consentiranno di portare avanti i processi pianificazione partecipata, già avviati con il focus group e lo Scenario Workshop realizzato a Margherita di Savoia.