ANALISI DEL RISCHIO

Per mettere a punto stretegie di intervento e gestione che prevengano e/o mitighino i fenomeni di erosione costiera, valorizzando il territorio dal punto di vista turistico ed ambientale.

STAKEHOLDER ENGAGEMENT

Per sviluppare sinergie con gli stakeholders (aziende del settore, Istituzioni, cittadini, turisti, titolari di concessioni balneari, ecc), aumentando la sensibilità sul tema dell’erosione costiera e la tutela del territorio.

MONITORAGGIO

Tre siti pilota (Cervia, Riccione e Margherita di Savoia) per definire metodologie di monitaggio facilmente ripetibili, efficaci e a basso impatto ambientale, in sinergia con opere tradizionali di difesa costiera.

Ultime News

Le novità più recenti sul progetto STIMARE

Monitoraggio interdisciplinare a Riccione

Quando: 24 giugno 2020 Dove: Riccione Più info: rassegna stampa Il giorno 24 giugno un team di ingegneri, ecologi, biologi e geologi di 3 dipartimenti dell’Alma Mater Studiorum Università di[…]

Read more

Meeting di Progetto – Maggio 2020

Quando:  20 maggio 2020 Dove: Connessione da remoto Si informano tutti i partner del progetto STIMARE che il prossimo meeting di progetto si terrà il giorno 20 maggio in modalità remoto. 

Read more

Operativo il sistema di videomonitoraggio a Riccione

Guarda le immagini:Clicca qui per collegarti alla stazione di videomonitoraggioDove:RiccioneLeggi anche:installato il sistema di videomonitoraggio a RiccioneE’ operativa la versione del sito in cui sono raccolte le immagini e le[…]

Read more
IL PROGETTO STIMARE

Ingegneri, geologi, ecologi, geomatici ed urbanisti 
lavorano insieme 
per mitigare il rischio di erosione costiera

Due anni di attività, tre siti pilota, quattro Dipartimenti universitari e una fitta rete di stakeholder pubblici e privati che collaborano sviluppando un nuovo approccio alla valorizzazione del territorio

CONOSCI I RICERCATORI DI STIMARE

Una rete per la ricerca

STIMARE è un progetto dell’Università di Bologna e del Politecnico di Bari, finanziato dal Ministero dell’Ambiente